Progetto Targato T

Il progetto “Targato T” promosso dal Teatro dell’elica in collaborazione con la Fondazione Stefania è stato selezionato, approvato e finanziato dalla Fondazione Monza e Brianza per l’anno 2011-2012.

Il Teatro dell’Elica è lieto di invitarVi allo spettacolo finale del

 

Laboratorio TARGATO T  

Progetto di orientamento all’educazione civica e di formazione al linguaggio teatrale

finanziato dalla Fondazione Monza e Brianza Onlus

 

Con i ragazzi della classe III°A della Scuola Media Benedetto Croce

e i ragazzi del Servizio Formazione del Centro Diurno di Fondazione Stefania di Lissone

 

“Il Ponte” - Venerdì 30 marzo 2012 - ore 21.00

Teatro Excelsior - Via Don Carlo Colnaghi 3 - Lissone

 

Per maggiori informazioni cliccate quì!

TARGATO T 

Progetto di orientamento all’educazione civica e di formazione al linguaggio teatrale

 

Il progetto prevede per l’anno scolastico 2011/2012 l’uso del teatro come strumento per promuovere e sviluppare momenti di integrazione, conoscenza e scambio culturale tra giovani. Viene offerta una reale esperienza di partecipazione attraverso la forma del laboratorio e il coinvolgimento nella visione di spettacoli teatrali. È rivolto ai ragazzi delle terze della Scuola Media Croce e Farè e ad allievi con disabilità del Centro Diurno di Fondazione Stefania.

Il progetto si fonda sull’utilizzo del “piccolo gruppo” come reale possibilità di integrazione, ma ha anche l’ambizione di arrivare al “grande gruppo” come possibilità di passaggio di valori.

Il progetto è sperimentale: nasce da esperienze pregresse e positive di collaborazione tra gli enti coinvolti; si propone come “progetto pilota” e avrà ricaduta anche sul territorio attraverso la fruizione dell’evento finale. Punto di riferimento valoriale del lavoro sarà la Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità.

 

Il progetto sarà articolato in 4 fasi:

1) presentazione del progetto con intervento sui temi dell’educazione civica (riferimento all’integrazione-Convenzione Onu) con il Prof. Giovanni Missaglia;

2) ciclo di due spettacoli teatrali con tematiche attinenti all’educazione civica che saranno utilizzati come momento di studio grazie alla collaborazione con gli attori delle compagnie (disponibili ad essere intervistati dai ragazzi);

3) laboratorio teatrale di 15 incontri dove sperimentare concretamente: recitazione e drammaturgia, scenografia e tecnica;

4) realizzazione e presentazione sul territorio di spettacolo legato ai temi affrontati nel percorso. 

Conferenza 7 novembre 2011 - Relatore: Giovanni Missaglia

Laboratorio Teatro Targato T

Laboratorio Scenografia Targato T

Conferenza Stampa

Spettacolo "Il ponte"

Rassegna Stampa

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

 

Venerdì 18 novembre 2011

Palazzo Terragni - Lissone

 

Per le classi terze medie

delle Scuole Croce e Farè di Lissone

e per i ragazzi di Fondazione Stefania

 

La Compagnia Quelli di Grock di Milano presenta

 

IO ME NE FREGO!

UNO SPETTACOLO SUL BULLISMO di Valeria Cavalli

 

con Andrea Battistella e Andrea Lietti scene e luci Claudio Intropido

consulenza scientifica Nicola Iannaccone

collaborazione al testo Claudio Intropido

musiche Gipo Gurrado fotografia e proiezioni Zoe Vincenti

regia Valeria Cavalli e Claudio Intropido

 

Io me ne frego! è una storia che narra l’amicizia di due ragazzi che si conoscono fin dall’infanzia: il racconto svela un rapporto che nel tempo diventa oppressione di uno nei confronti dell’altro. Biglia, questo è il soprannome del più debole, si rende conto dei cambiamenti dell’amico, traviato da cattive compagnie, ma non vuole e non riesce a rompere il legame che li unisce, accettando dunque angherie e vessazioni. Allo stesso tempo l’altro procede inesorabilmente verso un tragico abbrutimento che lo porterà a non riconoscere più il confine fra il lecito e l’illecito. L’amicizia, che all’inizio era caratterizzata da una spensierata leggerezza, si incrina diventando una continua prevaricazione: le parole facili che scorrevano fra i due ragazzi diventano macigni e tutto sembra precipitare. Ma ad un certo punto Biglia, il sottomesso, trova il coraggio di dire no, di ribellarsi, rompendo il silenzio e ostacolando le malefatte del suo persecutore.

 

Giovedì 12 gennaio 2012

Palazzo Terragni - Lissone

 

Per le classi terze medie delle Scuole Croce

e Farè di Lissone

e per i ragazzi di Fondazione Stefania

 

La Compagnia Spunkteatro di Saronno presenta

 

Terra!

 

con Ottavio Bordone Marco Clerici Marzia Fusetti Francesca Esposito

 

La scena si apre su un paesaggio surreale, il buio la fa da padrone, forse è il “day after” di qualche evento non ben definito. Quattro sconosciuti dopo una convivenza molto conflittuale, scoprono che solo mettendo a disposizione l’uno dell’altro i propri “averi”possono sopravvivere. Decidono quindi di partire per un viaggio alla scoperta di eventuali superstiti. Partendo dal grido “TERRA!” che è un po’ il simbolo della scoperta, si vuole valorizzare la diversità dell’incontro di culture differenti.