Rassegna Invernale "Spettacolare" 2016-2017

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

GIOVEDI' 29 DICEMBRE 2016 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

"ASPETTANDO BABBO NATALE"

Teatro del Corvo - Silvano d'Orba (AL)

 

di e con Cristina Discacciati e Damiano Giambelli

 

 

Lo spettacolo è basato sula lettura animata di due brevi storie riguardanti il tema della vigilia di Natale.

La prima storia si intitola "Sveglia, è Natale" di Stephen Gammel e parla di un orso che per la prima volta decide di svegliarsi dal letargo per festeggiare il Natale: quella notte riceverà la visita di un buffo omino vestito di rosso che gli farà trascorrere una notte magica e piena di gioia.

Il secondo racconto si intitola "Polar Express" e narra l'avventura di un bambino che la notte della vigilia rimane sveglio in attesa dell’arrivo di Babbo Natale. Ad un certo punto, davanti alla sua casa appare un meraviglioso treno, il Polar Express, che trasporta dei viaggiatori assai particolari: sono tutti bambini in pigiama! Dopo una breve esitazione anch’egli sale a bordo e ben presto scopre che la destinazione del convoglio è nientemeno che il Polo Nord, dove si trova il quartier generale di Babbo Natale.

Da lui il protagonista riceverà in dono una campanella della slitta delle renne, che ha una particolarità davvero unica…

All'interno dello  spettacolo sono presenti burattini e pupazzi che narrano dal vivo parte della storia e oggetti che servono sia a dipanare lo sviluppo della narrazione sia a creare effetti sonori che rendono più vivido e coinvolgente il racconto.

  

Teatro di narrazione e di figura

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini offerta da "Teatro dell'Elica" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

 DOMENICA 8 GENNAIO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

 “LA STORIA DEL PRINCIPE E DELL'AVIATORE”

 Teatro degli Acerbi– Asti (AT)

 

 

Con: Fabio Fassio, Elena Romano

Regia: Andrea Borini

  

 

Lo spettacolo, ispirato a “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupery, immagina che lo stesso scrittore, aviatore prima civile poi militare durante la seconda guerra mondiale, racconti con la moglie

la storia del suo straordinario incontro con quello strano e fantastico personaggio di bambino venuto da lontano .

Nella piccola tenda la Moglie e l’Aviatore si alternano nel gioco del ricordo e il Piccolo Principe si anima

tra le loro mani nella forma di un pupazzo. Poesia, gioco e scene di vita famigliare si alternano ricordando che i sogni non sono riservati ai bambini.

L’Aviatore combatte contro il nemico mortale di ogni mattina: la sveglia. Ma è il suo turno, deve volare, il dovere lo chiama. C’è la guerra, bisogna andare a scrutare i cieli, il pericolo incombe sulla piccola tenda nel deserto dove Antoine vive con sua Moglie.

Questo giorno però si rivelerà molto diverso dagli altri: i ricordi rivivono, il segno lasciato da un incontro inatteso ritorna, indelebile… L’aviatore adesso non può partire senza ricordare quel Piccolo Principe incontrato nel deserto, perché quell’incontro gli ha insegnato a guardare e a sentire le stelle che ridono.

 

Teatro d’attore, narrazione e pupazzi

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini offerta da "Pasticceria Art'è" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

 DOMENICA 22 GENNAIO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

 “GNAM!”

Breve viaggio nell'alimentazione

Teatro dell'Elica - Lissone (MB)

 

 

Di e con Giorgia Montani e Rossella Raimondi

 


  

La Dr.ssa Bombolotti e la Dr.ssa Magrettini, due dottoresse, una un po’ cicciottella e una molto magra, si incontrano nell’atrio di una scuola, sono state convocate per fare una lezione sulla “buona” alimentazione ai bambini, scoprono però di essere state chiamate entrambe per errore, solo una di loro infatti dovrebbe essere presente. Cercano così di dimostrare che ognuna è la migliore, quella che ha la “ricetta giusta per mangiare e stare bene”, ma entrambe scopriranno di fare degli errori nella loro alimentazione e insieme arriveranno a capire quali. Uno spettacolo dove facendo sorridere i bambini si affronta un argomento molto importante

 

Teatro d'attore

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Omaggio per i bambini offerto da "Biblioteca Civica" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

 DOMENICA 5 FEBBRAIO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

"CAPPUCCETTO ROCK"

 Teatro dei Mille Colori - Sanremo (IM)

 

Di e con:  Salvatore Stella

 

 

 

 

 

La più famosa e conosciuta fiaba Europea viene presentata con un vestito nuovo, utilizzando come leitmotiv brani che hanno segnato la musica Rock. I pupazzi daranno vita così ad una divertente versione Rock volta a far conoscere alle nuove generazioni la musica che ascoltavano la maggior parte dei loro padri, o a volte nonni, senza trascurare momenti di riflessione legati al rispetto della natura, al valore dell’amicizia e all’autostima fondamentale per una sana crescita interiore. Adatto per i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni per un ora di puro divertimento. E che la Fiaba cominci….

 

Teatro di narrazione e pupazzi

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini offerta da "Gelateria La Baracca" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

“UN'ODISSEA, SPUNTINI DI VIAGGIO”

  Millima Teatro - Genova (GE)

 

 di e con: Mimma Pieri e Lilli Valcepina

 

Uomini, dei, viaggi, miraggi, magie, bugie…questi sono gli ingredienti fondamentali per cucinare qualcosa di delizioso da servire al banchetto degli dei, sempre affamati di nuove storie.

E chi sta ai fornelli? Apollo e la sua fedele Musa ispiratrice! Ma, come spesso accade, gli ambiti manicaretti si rivelano pasticci e i sospirati ritorni a casa…un’Odissea!

Cosa bolle in pentola?

Lo raccontano due attrici trasformandosi nei diversi personaggi che Ulisse incontra nel suo viaggio verso Itaca dopo la fine della guerra di Troia. Comicità, invenzioni e colpi di scena, fanno da contorno e alla fine (con buona pace delle interpreti che non citeranno tale battuta)… il pranzo è servito!

Il racconto del viaggio di Ulisse parla di curiosità, nostalgia, paura, coraggio, amore: sentimenti universali che appartengono all’essenza dell’uomo.

Affrontare ostacoli, misurarsi con Dio e con l’ignoto, lottare per un’idea, incontrare mostri e persone fantastiche, fa parte del vissuto di ognuno. Queste sono le motivazioni che ci hanno spinto a riproporre, attraverso la metafora e la trasformazione di oggetti di uso quotidiano, uno dei miti più importanti della

nostra cultura.

 

Teatro d’attore e oggetti con musica dal vivo

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini offerta da "Forno dei Villa" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

DOMENICA 5 MARZO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

“DIVERSI”

  Anfiteatro - Seregno (MB)

 

con: Naya Dedemailan e Michele Ciarla

Musiche dal vivo: Michele Ciarl

Scenografia: Simone Negro (Sun)

Aiuto regia: Bano Ferrari

 

 

 

 

“Cos’è diverso, cos’è normale? La “diversità” è un concetto ambivalente, che da un lato suscita mistero

e timore, dall’altro curiosità e fascino.

La diversità talvolta provoca un senso di rifiuto ma allo stesso tempo può essere adottata come vera e propria filosofia di vita, accompagnata dal bisogno di qualcosa di “diverso” per poter mettere sé stessi a confronto con “l’altro” e poter così arricchirsi delle differenze altrui. La diversità è colore, cultura, ricchezza, scambio, crescita, necessità che fa parte della storia di ogni uomo.

Lo spettacolo è liberamente ispirato a tre storie: “Cornelio” di Leo Lionni, “Il brutto anatroccolo” di Andersen H. Christian, e “Il mio amico Jim” di Kitty Crowther. Attraverso un gioco scenico, la versatilità de­gli attori, la scenografia polifunzionale e la musica dal vivo, i bambini saranno ac­compagnati in un lungo e divertente viaggio alla conoscenza di tre mondi diver­si...con Coccodrilli che non vogliono strisciare, un Brutto Anatroccolo che sogna di volare, e un Merlo che desidera conoscere il mondo degli uccelli marini.

Il gioco scenico, la clownerie e la musica dal vivo contribuiscono a ricreare quella magica atmosfera che libera la fantasia dei bambini nell’affrontare le tematiche legate all’integra­zione e all’accettazione del diverso.

 

Teatro d’attore e oggetti con musica dal vivo

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini offerta da "Pasticceria Sala" - Lissone

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

 DOMENICA 19 MARZO 2017 - ORE 16.00

Palazzo Terragni - Piazza Libertà, Lissone

 

“ROCLO' - IL CIRCO SEGRETO DEGLI OGGETTI ABBANDONATI

 Compagnia Claudio e Consuelo - Alba (CN)

 di e con: Consuelo Conterno e Claudio Giri          

regia: Giorgio Boccassi, Consuelo Conterno e Claudio Giri                                                

 

Roclò è un vecchio termine piemontese; sono le cose inutili e ingombranti, ormai vecchie e destinate alla spazzatura. Sono roclò gli oggetti che i due protagonisti trovano ammucchiati disordinatamente sulla scena ma che porteranno gli spettatori verso luoghi incantati, perché anche l'oggetto più umile, un

flacone di detersivo, una scopa, un ombrello ha in sé la capacità di raccontare storie piene di meraviglia.

 

Ronnie e Camilla, figure clownesche il cui compito “ufficiale” è quello di sgomberare il teatro

dall'immondizia, attraversano con gli occhi del clown le storie di tutti gli oggetti che incontrano, trasformandoli e utilizzandoli come curiosi insoliti strumenti per eseguire brani musicali, giocolerie, numeri di destrezza e altre divertenti diavolerie.

Così, da un’apparente confusione e da un susseguirsi di divagazioni, la musica, il racconto, la fantasia, l’arte del gioco e della giocoleria restituiranno ad ognuno degli oggetti rifiutati la dignità e la ragion d’essere, l’anima che gli permette di prolungare la propria vita prematuramente abbattuta dalla sindrome del consumismo, l’agente patogeno responsabile di inquinamenti ambientali e mentali.

E sul finire non ci sarà più il caos ma ritroveremo tutto quanto ben ordinato a far parte di un museo della fantasia, in un salottino in cui gli oggetti “buttati via”, saranno ordinati in bella mostra sugli scaffali e dove i bambini saranno perfettamente a loro agio avendo conosciuto, attraverso il teatro, le loro storie.

 

L’approdo finale della storia è la necessità di una riduzione dei consumi inutili: gli oggetti

riscattati grazie al contributo creativo di Ronnie e Camilla vivranno una nuova vita, diventando così “gli

attori e le attrici del grande circo degli oggetti abbandonati, che girerà il mondo per raccontare un’altra storia, la storia di un futuro senza sprechi”.

 

  

Narrazione, giocoleria con oggetti, musica con strumenti ed oggetti, clown

Adatto ai bambini dai 3 anni in su

 

Merenda per i bambini  offerta da "Gelateria La Baracca" -  Lissone

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

 Biglietti Spettacoli: Posto Unico € 5

 Prevendita:  Teatro dell'Elica - Via San Martino 34 – Lissone - 039/2458296

info@teatrodellelica.it  - Dal Lunedì al Venerdì dalle 16.00 alle 19.00

 

 Info: Comune di Lissone - Ufficio Cultura  

039/7397271-304 cultura@comune.lissone.mb.it - www.comune.lissone.mb.it